Il caffè è sulla moka, Oreste il gatto sta bene.

Ci siamo quasi. Ieri sera ci siamo visti alcuni concerti della maggior parte degli artisti della Bomba Dischi, un’etichetta romana che sta sfornando una serie di progetti musicali interessanti, come John Canoe, Sadside Project e Pop X. Eravamo all’Ex-Dogana, uno stabile industriale che era di proprietà dello Stato che ora viene utilizzato per fare concerti. Pare anche si sia esibita anche Missy Elliott (secondo Emiliano – l’Italiano). Ma le conversazioni alle 2 di notte forse non erano così lucide (complici la levataccia delle 5, la stanchezza, etc.).

A pochi passi da noi un Dario Brunori “tutto orecchi”, attento e incuriosito durante i 4 pezzi solo chitarra di Calcutta (cantati per lo più dal pubblico) e in mezzo alla “gggente” classe ’90 durante il delirio generato da Pop X.

La seconda moka è sul fornello e le tazzine sono fuori, sul tavolino del prezioso balconcino di Carla accanto a vasetti di piantine aromatiche con le conchiglie nel terriccio. Oreste, il gatto che fa l’occhiolino, sta bene.

Tra poco ci incamminiamo verso Piazza San Giovanni (la metro C non s’è capito se esiste o non esiste). Le domande per le interviste sono salvate via mail, su “Note” e su uno screenshot in foto. I Power Bank sono carichi e la batteria dell’iPhone sta già all’88%.

Ma com’è possibile?

#PrimoMaggioRoma arrivamo!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...